>

Parrocchia
San Giovanni Evangelista

Verona

Briciole di Saggezza



Avvisi Settimanali

Domenica 13 Ottobre

ore 9,30 messa di inizio dell’anno catechistico per i bambini delle elementari, i ragazzi delle medie con i loro genitori. Mandato ai catechisti

Lunedì 14 Ottobre

ore 16.15-17.15 catechismo 2 e 3 elementare
ore 17.30-18.30 catechismo 1-2-3 media
ore 20, 30 rosario animato dal gruppo missionario, aperto a tutti

Mercoledì 16 Ottobre

ore 18 adorazione eucaristica personale ore 19 messa

Giovedì 17 Ottobre

ore 20,30 preghiera del gruppo del Rinnovamento nello Spirito Santo

Venerdì 18 Ottobre

ore 16.15-17.15 catechismo 4-5 elementare
ore 20,45 incontro gruppo adolescenti

Sabato 19 Ottobre

ore 16.30 50-esimo Anniversario di Matrimonio di Avesani Sandro e Lunardi Luciana

Orario feriale delle messe

Da lunedì a sabato ore 8 , inoltre mercoledì ore 19

Orario Festivo

Sabato ore 16,30 – domenica ore 7,30 - 9,30 – 11- 19

La Segreteria Parrocchiale

è aperta dal lunedì al venerdì, il mattino dalle 9 alle 12 e il pomeriggio dalle 15 alle 18, il sabato solo il mattino dalle 9 alle 12

 

Messe in suffragio dei defunti

La Chiesa ha sempre favorito la preghiera per i defunti affinché, “siano assolti dai loro peccati” (2 Mac XII,45). Far celebrare la santa Messa in suffragio dei nostri defunti, facendo una offerta, oltre che espressione di sincera gratitudine verso i propri cari, rappresenta per loro un grande vantaggio perché sicuramente li aiuta nella purificazione del loro spirito per poter entrare quanto prima e pienamente nella luce e nella pace di Dio. È buona cosa segnare le intenzioni di messe per i vivi e i defunti in canonica in orario di segreteria.

Vangelo della ventottesima domenica del Tempo Ordinario (Lc 17, 11-19)

Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samarìa e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono purificati. Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti a Gesù, ai suoi piedi, per ringraziarlo. Era un Samaritano. Ma Gesù osservò: «Non ne sono stati purificati dieci? E gli altri nove dove sono? Non si è trovato nessuno che tornasse indietro a rendere gloria a Dio, all’infuori di questo straniero?».E gli disse: «Àlzati e va’; la tua fede ti ha salvato!».